Archivi della categoria: Anno A

Quaresima: I domenica

La prima domenica di Quaresima costituisce l’inizio del “segno sacramentale” della nostra conversione, tempo favorevole per la nostra salvezza. Nelle messe di questa domenica non manchi la processione d’ingresso con le litanie dei santi, elemento essenziale che sottolinea l’importanza di questo tempo. Si rimanda all’allegato “I domenica – riti di introduzione”, che contiene una proposta per il canto delle litanie dei Santi nella processione d’ingresso … Continua a leggere Quaresima: I domenica »

Quaresima: Celebrazioni eucaristiche

Atto penitenziale Nell’anno della misericordia se ne raccomanda la valorizzazione, preferibilmente nella II forma (“Pietà di noi, Signore…”) avendo cura di cantare le invocazioni a Cristo dopo la formula “Dio onnipotente abbia misericordia di noi…”. Si ricorda che l’atto penitenziale viene omesso soltanto il mercoledì delle Ceneri perché sostituito dal gesto penitenziale di imposizione delle stesse. È preferibile riservare l’aspersione nelle domeniche del tempo di … Continua a leggere Quaresima: Celebrazioni eucaristiche »

Indicazioni: segni e azioni

Celebrazioni eucaristiche Nelle domeniche di Pasqua si suggerisce per l’inizio della Messa il rendimento di grazie per l’acqua benedetta durante la “grande Veglia” L’aspersione sostituisce  l’atto penitenziale. Per la Professione di fede si mantiene fino a Pentecoste il Simbolo apostolico. Si adotti l’acclamazione di anamnesi “Ogni volta”. Giornate Eucaristiche Se non si preferisce ambientarle nei giorni precedenti la solennità del SS. Corpo e Sangue di … Continua a leggere Indicazioni: segni e azioni »

Indicazioni: annuncio e attualizzazione

Lezionario delle Domeniche dell’Anno B Fino alla terza Domenica di Pasqua le letture del Vangelo riportano le apparizioni di Cristo risorto. Le letture sul Buon Pastore sono ora assegnate alla IV domenica di Pasqua. Nella V, VI e VII domenica di Pasqua si leggono stralci del discorso e della preghiera del Signore dopo l’ultima Cena. La prima lettura è desunta dagli Atti degli Apostoli, ed … Continua a leggere Indicazioni: annuncio e attualizzazione »

Indicazioni: significato pastorale

Torna all’indice Le Domeniche del tempo pasquale (non le feste civili)  sono i giorni adatti per le celebrazioni della Confermazione e dell’Eucaristia a completamento dell’itinerario di Iniziazione Cristiana e per la mistagogia dei Sacramenti. (Circa l’importanza e il carattere della Catechesi mistagogica cfr. Benedetto XVI, Sacramentum caritatis, 64). “I pastori d’anime curino che agli infermi e agli anziani, se pur non gravemente ammalati o in … Continua a leggere Indicazioni: significato pastorale »

Indicazioni: Triduo Pasquale, annuncio e attualizzazione

Lezionario «Il Giovedì santo, alla Messa vespertina, il ricordo della Cena, che precedette la Passione, fa scorgere in una luce tutta particolare sia l’esempio di Cristo che lava i piedi dei discepoli, sia le parole di Paolo sull’istituzione della Pasqua cristiana nell’Eucaristia. L’azione liturgica del Venerdì santo raggiunge il suo culmine nel racconto della Passione secondo Giovanni; il Cristo, annunziato nel libro di Isaia come … Continua a leggere Indicazioni: Triduo Pasquale, annuncio e attualizzazione »

Indicazioni: Triduo Pasquale, segni e azioni

Cantare il triduo Pasquale “Il canto del popolo, dei ministri e del sacerdote celebrante riveste una particolare importanza nella celebrazione della Settimana santa e specialmente del Triduo pasquale, perché è più consono alla solennità di questi giorni e anche perché i testi ottengono maggiore forza quando vengono eseguiti in canto. Si provveda opportunamente a redigere un repertorio proprio per queste celebrazioni, da adoperarsi soltanto durante … Continua a leggere Indicazioni: Triduo Pasquale, segni e azioni »

Indicazioni: significato pastorale

  “Comprende il Venerdì santo, il Sabato santo e la Domenica di Risurrezione. Dato però il carattere pasquale della ‘Cena del Signore’, entra nella celebrazione del Triduo anche la Messa vespertina del Giovedì santo. La Domenica di Pasqua è insieme l’ultimo giorno del Triduo, e il primo del tempo di Pasqua. Il grande ‘Triduo’ costituisce il cuore delle celebrazioni pasquali e di tutta la vita … Continua a leggere Indicazioni: significato pastorale »

Triduo Pasquale: animazione

Animazione giorno per giorno DATA MUSICHE TESTI Giovedì santo Messa vespertina nella Cena del Signore Salmo completo Ritornello in formato A5 Acclamazione all’anamnesi “Ogni volta che mangiamo…” Striscia in formato A5 Accompagnamento Lezionario Atto penitenziale Accoglienza oli sacri Preghiera dei fedeli Venerdì santo Azione liturgica della Passione del Signore Salmo completo Ritornello in formato A5 Canto per la lettura della Passione Lezionario Sabato santo Ufficio … Continua a leggere Triduo Pasquale: animazione »